Disidratazione nei bambini: come individuare se il bambino è disidratato e come trattarlo




La disidratazione nei neonati e nei bambini può essere molto grave se non trattata e se non c'è una spiegazione ovvia, come la diarrea, può essere un segno di grave infezione.

Quando il tempo si riscalda, è importante assicurarsi di sapere come individuare se il bambino è disidratato e quando cercare un intervento medico.

Ovviamente, è molto più facile sapere se devi bere un po 'più di acqua perché puoi comunicare la tua sete e risolvere il problema da solo. Ma poiché i neonati e i bambini piccoli non sono in grado di dire cosa c'è che non va in loro, è importante che tu sappia quali sono i segni da tenere in considerazione.






Segni di disidratazione in neonati, bambini e neonati:

Il dott. Tim Ubhi, portavoce del Royal College of Pediatrics and Child Health e direttore clinico dell'ospedale elettronico pediatrico, afferma: 'I pannolini asciutti sono la principale indicazione di disidratazione nei neonati'.

Una scarsa produzione di urina, urine di colore scuro e comportamenti stanchi o attenuati sono anche buoni indicatori che il bambino deve bere di più. Il bambino potrebbe anche mostrare segni di ittero come sintomo di disidratazione secondo il dott. Ubhi.

Man mano che il bambino cresce e diventa un bambino, la sua riserva fisiologica migliora e sono in grado di far fronte alla disidratazione. Ciò significa che i sintomi variano leggermente e ci sono più modi per individuare la disidratazione.

La scarsa produzione di urina e letargia sono ancora una volta forti indicatori del fatto che il bambino è disidratato, ma anche il loro turgore della pelle e l'umidità possono risentirne. Anche le mucose nei loro occhi e bocca diventeranno più secche, ma questi sono segni di significativa disidratazione e la condizione dovrebbe essere individuata prima di questo.




Se il tuo bambino non produce molta urina, potrebbe essere un segno che sono disidratati




Cause di disidratazione nei neonati, nei bambini e nei bambini:

Il dottor Ubhi afferma che se si fatica a stabilire l'allattamento al seno molto presto, è probabile che si verifichi disidratazione. Se anche il tuo bambino rifiuta il latte artificiale, potrebbe essere qualcosa di più serio.

Alzata Per Torta Con Cupola Ikea

Il dottor Ubhi sottolinea che se il bambino non si nutre regolarmente dovresti consultare un medico in quanto può essere il risultato di una grave infezione come la sepsi o un altro problema di salute di base. Non deve essere un medico, è possibile consultare un'ostetrica o un professionista della salute, ma se hai un problema, fai controllare.

Nei neonati e nei bambini la gastroenterite, una condizione molto comune che causa diarrea e vomito, è probabilmente la causa della disidratazione. Il tuo bambino potrebbe essere in grado di comunicare come si sentono un po 'meglio ed è importante assicurarsi che bevano molta acqua ogni giorno.

Se sei sicuro che la disidratazione del tuo bambino o del tuo bambino possa essere causata da un'infezione (diciamo che qualcun altro in famiglia ha sofferto di diarohea), allora probabilmente non avrai bisogno di farti prendere dal panico. Tuttavia, se esce di punto in bianco o la loro assunzione di acqua scende al di sotto del 50% della loro assunzione regolare, prenota un appuntamento con il tuo medico di famiglia o vai a A&E se il bambino è gravemente malato.




Come trattare la disidratazione e quando consultare un medico:

Reidratare, reidratare, reidratare! Il dottor Ubhi sottolinea che potrebbe sembrare abbastanza semplice ma è davvero la tattica migliore. Se il tuo bambino o il tuo bambino sta assumendo meno del 50% dei loro fluidi normali, dovresti cercare un intervento medico.

Con i neonati è probabile che i medici provino prima l'allattamento, dando al bambino il latte materno espresso o il latte artificiale da una piccola tazza per incoraggiarli a bere. Se questo si rivela inutile, si nutrono attraverso un tubo nasogastrico che attraversa il naso, oltre la gola e nello stomaco.

I più piccoli non tollereranno un tubo nasogastrico e proveranno a tirarlo fuori! Se fanno fatica a bere un po 'd'acqua spesso, di solito 10 ml ogni 10 minuti, i medici proveranno soluzioni di reidratazione e diaroyes e opteranno per un tubo endovenoso.




Quanta acqua dovrebbe bere il tuo bambino?




Ubhi rivela questo semplice calcolo per ottenere una stima di quanta acqua ha bisogno il tuo bambino. Per i primi 10 kg di peso, quindi fino al primo anno del bambino, hanno bisogno di 100 ml per kg di peso in 24 ore.

Il peso medio di un bambino nato nel Regno Unito è di 7 libbre 8 once (circa 3,4 kg), ciò significa che avrebbero bisogno di almeno 340 ml di acqua per 24 ore.

Quando il bambino raggiunge tra 10 kg e 20 kg, l'assunzione diminuisce e hanno solo bisogno di circa 50 ml per kg ogni 24 ore.

Questo aumenta gradualmente e gli adulti hanno bisogno di circa due o due litri e mezzo di acqua al giorno.

Quando si tratta di disidratazione nei neonati, nella prevenzione dei bambini e dei bambini è il protocollo migliore. Incoraggia il tuo piccolo a bere poco e spesso soprattutto quando fa caldo. Dolcetti come zucca, anguria e ghiaccioli ti aiuteranno a mantenerli idratati, ma l'acqua è sempre l'opzione migliore.

come fare i biscotti al cocco
Lettura Successiva

Come misurare un reggiseno: indossi la taglia giusta?