Dieta alcalina: alimenti alcalini per aiutarti a perdere peso e alleviare il dolore




Getty Images

La dieta alcalina è uno dei piani di perdita di peso più popolari degli ultimi anni.

È stato celebrato da celebrità - si dice che i fan includano Victoria Beckham, Gwyneth Paltrow e Jennifer Aniston - ma hanno discusso da esperti, che affermano che sebbene la dieta alcalina possa funzionare, potrebbe non essere per i motivi che sostengono i creatori.

Allora, qual è la dieta alcalina e, cosa più importante, può davvero aiutarti a perdere peso e migliorare la tua salute? Ecco cosa devi sapere ...






Qual è la dieta alcalina?

La dieta ruota attorno all'idea che il consumo di alimenti acidi abbia un effetto negativo sulla digestione, aumentando il gonfiore e generalmente facendoti sentire letargico perché i reni stanno facendo gli straordinari per abbattere gli acidi nel cibo.

Lo scopo della dieta è di mantenere il pH del cibo tra 7,35 e 7,45 perché è quando il tuo corpo funziona meglio.

La dieta suggerisce di mangiare 80% di alimenti non acidi e quindi di carne in più, costituendo il 20% aggiuntivo del pasto. Significa che i tuoi pasti non devono essere davvero noiosi e puoi includere alcuni alimenti ad alto contenuto proteico, nonostante il fatto che la maggior parte di questi siano piuttosto alti sulla scala del pH.

Una delle versioni più popolari della dieta alcalina è l'Halestly Healthy Alkaline Program, istituito dalla sorella e chef Natasha Corrett di Sienna Miller. Il piano ha lo scopo di ridurre il gonfiore, aiutarti a perdere peso e farti sentire più sveglio e può anche alleviare eventuali dolori e dolori che potresti soffrire.




Ricette e alimenti dietetici alcalini:

Come abbiamo accennato, la maggior parte delle carni sono acide, quindi è meglio attenersi alle verdure crude con un po 'di carne per un po' di proteine.

Alcuni dei cibi più acidi sono finocchi, broccoli, carciofi, asparagi, barbabietole, cavoli, spinaci, crescione e cavolfiore.

Alcuni alimenti, come gli spinaci, possono essere alcalini quando sono crudi ma diventano acidi quando sono cotti, quindi dovresti anche essere consapevole di come gli alimenti possono cambiare quando esposti al calore.

Noci e semi di girasole sono buoni per uno spuntino, mentre datteri, fichi, pompelmo, limone e lime sono in cima alla lista della frutta.

Sebbene pompelmo, limone e lime siano tutti acidi quando li mangi, diventano digeribili quando vengono digeriti.

Per un po 'di sostentamento in più, il riso integrale e la quinoa possono aiutare a far fuoriuscire le cose e dare un buon colpo di fibra.




Getty Images

I grandi no no sono prodotti lattiero-caseari, grano, pesce, crostacei, caffè, tè, zucchero, bevande gassate e alcool.




Come posso verificare se qualcosa è acido o alcalino?

Se vuoi davvero prendere sul serio questa dieta, dovresti investire in un kit per il test del pH. Se hai un iPhone, l'app pHood (disponibile per £ 1,49 sull'App Store) ha un elenco completo di quasi tutti i punteggi pH di tutti gli alimenti.

torta al caffè e cioccolato



Quali altri effetti ha la dieta alcalina?

Secondo gli autori del libro Honestly Healthy, la dieta può migliorare i livelli di energia e la memoria e aiutare a prevenire mal di testa, gonfiore, malattie cardiache, dolori muscolari e insonnia. Sebbene non sia scientificamente provato, si ritiene che minimizzare il cibo acido possa anche aiutare con l'artrite, il diabete e il cancro. Potresti anche notare che la tua pelle è in condizioni migliori se aumenti l'assunzione di frutta a guscio.




Che aspetto ha un tipico menu di dieta alcalina?

La colazione potrebbe essere muesli di betulla preparati con latte di soia o uova strapazzate su spinaci crudi e pane di segale. I pranzi sono in genere zuppe o insalate e la cena potrebbe essere, ad esempio, gnocchi fatti con zucca invece di patate o una cottura di verdure. Se hai fame, fai uno spuntino con noci ricche di proteine ​​o una porzione di frutta.




Cosa dicono gli esperti della dieta alcalina?

Che la dieta alcalina promuove il consumo di cibi sani come frutta, verdura, proteine ​​e grassi sani come le noci, c'è un dibattito sulla scienza dietro la dieta.

La nutrizionista naturale Amy Morris afferma: 'Molte malattie croniche hanno una causa comune alla radice: l'infiammazione. Molte persone rispondono bene a una dieta a basso contenuto di agenti infiammatori e hanno attenuato i loro numerosi dolori e dolori associati all'infiammazione passando a una dieta a base vegetale. Le diete a base animale possono essere troppo difficili per alcuni, poiché le proteine ​​animali sono altamente infiammatorie in quanto sono molto acide. Considerando che anche alcuni alimenti a base vegetale che sono acidi, sono molto meno delle proteine ​​animali con la maggior parte alcalinizzanti. Pertanto, aiutando il corpo a raggiungere il suo pH preferito che è 7,2 '.

Tuttavia, la nutrizionista dott.ssa Sarah Schenker sostiene: 'Non ci sono pro nella dieta alcalina, non ci sono prove scientifiche dietro questa dieta e mangiare cibi diversi non ha alcun effetto sul pH del corpo. Questo è qualcosa che è strettamente regolato all'interno del corpo stesso. '

Lettura Successiva

Gli esperti avvertono che patatine di sale e aceto, succhi e persino frutta stanno danneggiando seriamente i nostri denti