La dieta nordica: mangia stagionalmente e dimagrisci!




Abbiamo visto tutti quanto sono straordinarie e magre le donne scandanaviane e riteniamo che non sia tutto dovuto a buoni geni, ma in realtà alla loro ottima dieta. La dieta nordica potrebbe davvero aiutarti a mantenere quei chili in più per tutta la vita. Abbiamo esaminato i pro e i contro e esattamente cosa ci sarà nel menu ...

La cosa grandiosa della dieta nordica è l'enfasi sulla vita dopo la dieta. L'idea è che le tue nuove abitudini alimentari e di stile di vita significheranno che non le rimetterai. E sei incoraggiato a preparare cibi deliziosi e a passare del tempo a goderteli con i tuoi amici e la tua famiglia, e cosa c'è di meglio di così?

Qual è la dieta nordica?




Simile al Dieta mediterranea, la dieta nordica si basa su prodotti trovati in una parte specifica del mondo.



La regione nordica comprende paesi dell'Europa settentrionale come Danimarca, Norvegia e Svezia. Il clima del Regno Unito è più simile a quello del nord Europa che del Mediterraneo, il che lo rende un piano alimentare perfetto per noi, perché gran parte della teoria alla base è quella di mangiare prodotti locali e stagionali.

Il piano alimentare ti incoraggia anche a mangiare meno carne, molto pesce, avere porzioni più piccole e goderti il ​​cibo fatto in casa con la famiglia e gli amici il più spesso possibile.

Come funziona la dieta nordica?

La dieta nordica incoraggia uno stile di vita sano a tutto tondo, compreso l'esercizio fisico, evitando cibi spazzatura, aumentando l'assunzione di frutta e verdura e riducendo i latticini e i grassi nella dieta.

È una filosofia semplice che ha un senso e, poiché sei incoraggiato a mangiare cibo locale di stagione (puoi controllare cosa c'è di stagione con il nostro calcolatore di cibo intelligente), è meglio per le tue tasche e l'ambiente come il tuo cibo non ha avuto viaggiare in aereo dall'estero o in camion dall'altra parte del paese. Ecco alcuni degli alimenti che la dieta suggerisce di mangiare:

* Farro, segale e orzo integrali - ricchi di fibre e ricchi di proteine
* Cavoli compresi rosso bianco e verza - a basso contenuto calorico e ricchi di antiossidanti e acidi grassi omega-3
* Radici come barbabietola rossa, pastinache e carote - poche calorie
* Verdure verdi come piselli, spinaci e porri - ricchi di sostanze nutritive
* Pesci come il salmone, lo sgombro e l'eglefino - ricchi di proteine ​​e sostanze nutritive
* Pollo ruspante o biologico - alto contenuto di proteine, basso contenuto di grassi saturi
* Bacche come lamponi, mirtilli e fragole - ricchi di antiossidanti
* Erbe come aneto, prezzemolo, menta e dragoncello - ricchi di sostanze nutritive

E i pro e i contro?

  • La dieta nordica non è un programma di dimagrimento a rapida risoluzione. È ottimo per chiunque cerchi di mantenere il proprio peso attuale e solo essere più sano tutto intorno, ma può anche essere utilizzato se si desidera perdere qualche chilo di troppo.
  • Perderai peso lentamente e in modo sensato con la dieta nordica, circa 1-2 kg a settimana.
  • La dieta nordica dice che dovresti mangiare cibo locale di stagione dove possibile, quindi non più fragole in inverno che sono state coltivate in Egitto. Anche se questo non è possibile il 100% delle volte, se stai cercando di attaccarlo con frutta, verdura, carne e pesce, potresti annoiarti un po 'durante i mesi più freddi.
  • Non sono consentiti pasti pronti e alimenti trasformati, il che potrebbe significare che dovrai trascorrere più tempo in cucina.

- Trina Hahnemann che ha scritto 'La dieta nordica' dice: 'La coltivazione di alimenti in giardino è un ottimo modo per risparmiare denaro e garantire la qualità. Se vuoi provarlo, il cavolo è facile da curare, cresce durante l'inverno ed è delizioso in insalate e zuppe. '

Quindi, come si fa?

Le regole per la dieta nordica sono semplici ...

Mangia cibo stagionale
Ciò significa attenersi a frutta e verdura come ortaggi a radice, pere e mele in inverno e salvare bacche e asparagi per i mesi estivi. Se non sei sicuro di quando le cose sono in stagione, usa il nostro calendario alimentare stagionale. Questo non è possibile fare il 100% delle volte perché cose come tè, banane, caffè e vino non sono prodotte nel Regno Unito e la dieta non è così rigorosa da vietare! La regola stagionale è principalmente per frutta, verdura, carne e pesce che è disponibile nel Regno Unito ad un certo punto dell'anno.

Mangia di meno e mangia bene
Non esiste un conteggio delle calorie per questa dieta, ma sei incoraggiato a mangiare di meno. Trina ti suggerisce di farlo acquistando piatti più piccoli. In questo modo non ti sentirai duro poiché le porzioni sembrano ancora a grandezza naturale. Dice anche che più tempo ci dedichiamo a cucinare piatti davvero gustosi, più soddisfatti ci sentiremo dopo, anche se non abbiamo mangiato tanto normalmente.

Mossa!
La dieta nordica riguarda il tuo stile di vita nel suo insieme, non solo quello che mangi. Trina non sta suggerendo di diventare tutti corridori di maratona ossessionati dalla palestra, ma lei vuole che ci alziamo dalle nostre spalle in ogni occasione. Portare movimento nelle nostre vite implica salire le scale al lavoro, lasciare l'auto a casa e andare a piedi nei negozi, portare la bicicletta al parco e fare un giro con i bambini.

Pesce e carne
Mangia pesce due o tre volte a settimana e mangia pollo e carne solo due volte a settimana. Prepara il resto dei tuoi pasti con piatti vegetariani.

Cucina
Cucinare da zero, utilizzando ingredienti freschi. Se mangi il pane, la dieta ti incoraggia a fare il tuo in quanto il pane acquistato in negozio può contenere molti ingredienti raffinati e additivi per farlo durare più ha pochi nutrienti.

Bevande
Bere 2 litri di acqua ogni giorno. Bevi sempre latte scremato nel tè e nel caffè e cerca di non consumare tanta caffeina da farti agitare. Questo potrebbe farti venire voglia di fare uno spuntino di più. Prova a sostituire alcune delle tue tazze quotidiane di tè e caffè con tè alle erbe o alla frutta come il tè verde o alla camomilla.

I pianificatori della dieta nordica

Prima colazione
1 porzione di avena cruda con frutta e latte scremato non grasso o porridge o un pezzo di pane di segale con ricotta e caffè o tè (senza zucchero).

Spuntino mattutino
Uno spuntino tra colazione e pranzo è importante per assicurarti di non essere tentato di prendere qualcosa di insalubre per colmare il divario.

1 pezzo di pane di segale con 2 cucchiai di ricotta a basso contenuto di grassi, o se ad una scrivania lontana da una cucina, hai delle verdure crude e 10 g di noci, come noci, nocciole o mandorle.

Pranzo
Un pranzo standard come pezzi di pane di segale con uova sode o patate e una porzione di verdure crude come carote, cavolfiori, cetrioli e gambi di sedano. Nei fine settimana o a casa quando hai più tempo e una cucina è disponibile, prepara una zuppa o alcune delle altre ricette del pranzo nel libro.

Spuntino pomeridiano
1 pezzo di frutta

Cena
1 pezzo di pesce, pollame o selvaggina, circa 150 g (tranne per i giorni in cui il pasto è vegetariano)
1 porzione grande di verdure 2 patate o 1 pezzo di pane integrale 1 porzione di insalata, con lattuga, cavolo nero o cavolo

mondo dimagrante tutto il giorno colazione

Dividi ogni settimana come segue:
3 giorni con pesce 2 giorni con pasti vegetariani (come questi tortini di burro e feta arrostiti, nella foto sotto)
2 giorni con carne




Merenda
150 ml di yogurt senza grassi con frutti di bosco o altra frutta di stagione o, alcune sere, un pezzettino di cioccolato fondente

Dove andare dopo?
- Acquista la dieta nordica di Trina Hahnemann
- La dieta mediterranea
- Dieta VB6: puoi perdere peso essendo vegano prima delle 18:00?

Lettura Successiva

Quello che vedi in questa illusione ottica dice molto sulla tua età